06/09/2016
Infortunio sul lavoro: lesioni colpose - comportamento del lavoratore

Gip Santa Maria Capua Vetere - Ordinanza 06.09.2016 - Lesioni Colpose

In tema di colpa la necessaria prevedibilità dell’evento-anche sotto il profilo causale- non può riguardare la configurazione dello specifico fatto in tutte le sue più minute articolazioni, ma deve mantenere un certo grado di categorialità nel senso che deve riferirsi alla classe di eventi in cui si colloca quell’oggetto del processo(1).

Nel reato colposo omissivo improprio il rapporto di causalità tra omissione ed evento non può ritenersi sussistente sulla base del solo coefficiente di probabilità statistica, ma deve essere verificato alla stregua di un giudizio di alta probabilità logica in relazione al caso concreto(2).

 

(1) v. Cass. SS. UU, n.38343 del 24 Aprile 2014, Ricorso Pg in caso Thyssenkrupp, nella parte motiva della sentenza la Corte ha precisato che “ai fini dell’imputazione soggettiva dell’evento il giudizio di prevedibilità deve essere formulato facendo riferimento alla concreta capacità dell’agente di uniformarsi alla regola, valutando le sue specifiche qualità personali”.

(2) v. Cass. SS. UU, Cit.; in senso conforme Cass. Pen. sez IV, n.49707 del 4 Novembre 2014, Incorcaia ed altri, rv. 263284; Cass. Pen. sez IV, n.22378 del 19 Marzo 2015, Pg in proc. Volcan ed altri, rv. 263494;

 

 DOWNLOAD